Avete immagini, loghi, caschi, autografi, poster, programmi e risultati relativi a questa pagina. MagF1 ha bisogno di te! Aiutateci a completare o modificare il database contattandoci tramite il formulario di contatto o via e-mail a contact@magf1.com.

Pubblicita
Pubblicità

Sabine Schmitz è cresciuta vicino al Nürburgring, dove la sua famiglia gestisce un hotel, l’Hotel am Tiergarten. Si è formata come albergatrice e sommelier mentre imparava a guidare.

Ha vinto la 24 ore del Nürburgring nel 1996 in una BMW M3 E36 con i compagni di squadra Johannes Scheid e Hans Widmann del team Scheid Motorsport. È stata la prima donna a vincere una grande corsa di 24 ore. Nel 1997, vinse di nuovo la gara con i compagni di squadra Johannes Scheid, Hans-Jürgen Tiemann e Peter Zakowski, sempre con una Scheid Motorsport BMW M3 E36. Ha anche vinto il VLN nel 1998. Nelle successive gare VLN, ne ha vinte tre e ha finito sul podio due volte. Alla 24 ore del Nürburgring, ha finito terzo nel 2008, nono nel 2011, sesto nel 2012, ogni volta in una Porsche.

Fino al 2011, è stata autista del Ring-Taxi, un servizio di taxi offerto da BMW che permette ai clienti di fare il giro del Nürburgring Nordschleife in BMW M5s guidate da piloti professionisti. Lavorando per la RSR Nürburg, ha avuto un grande successo. Soprannominata Regina del Ring, nel 2014 stima di aver completato un totale di oltre 30.000 giri del circuito e fa più di mille giri ogni anno.

Nel 2015, ha partecipato alla gara del Campionato Mondiale Turismo della Germania in una Chevrolet RML Cruze TC1 per il team Münnich Motorsport. Invitata per questa gara sul suo circuito preferito, il Nürburgring, e alla guida di un’auto WTCC molto diversa dalla Porsche 911 GT3-R che guida di solito3, ha finito decimo e divenne così la prima donna a segnare punti in questo campionato.

Ha fatto diverse apparizioni nel programma televisivo Top Gear. In particolare nell’episodio 7 della stagione 6, ha fatto un giro della Nordschleife in un Ford Transit e ha gestito un tempo “Bridge to Gantry” di 10:8 nel tentativo di battere il tempo di 9:59 del presentatore Jeremy Clarkson in una Jaguar S-Type diesel.

Da settembre 2006, ha presentato lo show automobilistico D Motor con Carsten van Ryssen e Tim Schrick sul canale tedesco DMAX.

Nel marzo 2015, The Guardian ha pubblicato un articolo satirico che chiedeva che Sabine Schmitz fosse la nuova presentatrice di Top Gear, dopo che il contratto con Jeremy Clarkson non è stato rinnovato5. Alla fine di dicembre 2015, il Daily Telegraph ha riferito che era stata scelta per presentare il nuovo Top Gear. La BBC ha confermato la voce nel febbraio 2016 quando ha annunciato la lista dei nuovi presentatori per lo show che includeva Sabine Schmitz.

È morta il 16 marzo 2021 all’età di 51 anni per un cancro.

Pagina tradotta automaticamente dal Francese con DeepL®

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità

Notizie correlate

Pubblicita
Pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletterPer ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti sul MagF1

    MagF1 non ha alcuna connessione con il Gruppo Formula One, la FIA, il FIA Formula One World Championship o Formula One Licensing B.V. e il suo contenuto non è approvato o sponsorizzato da queste entità. I termini F1, FORMULA UNO, FORMULA 1, FORMULA UNO e FORMULA 1 e qualsiasi combinazione di questi termini così come i loghi utilizzati in relazione al Campionato Mondiale di Formula Uno sono di proprietà di Formula One Licensing B.V. Essi non possono essere utilizzati in alcun modo che implichi un legame ufficiale con Formula One Group, la FIA, il Campionato Mondiale di Formula Uno FIA o Formula One Licensing B.V. Quest'ultima si riserva il diritto di prendere provvedimenti in caso di violazione.