Avete immagini, loghi, caschi, autografi, poster, programmi e risultati relativi a questa pagina. MagF1 ha bisogno di te! Aiutateci a completare o modificare il database contattandoci tramite il formulario di contatto o via e-mail a contact@magf1.com.

Pubblicita
Pubblicità

La Red Bull ha sollevato il velo sulla sua RB16B che sarà guidata in questa stagione da Max Verstappen e Sergio Pérez.

Il team Red Bull Racing ha svelato la sua auto di F1 per la stagione 2021 martedì in un breve comunicato stampa accompagnato da due foto, niente di più.

Max Verstappen sarà ancora a bordo e sarà supportato dal pilota messicano Sergio Pérez, che si è trasferito da Racing Point. Il giovane pilota thailandese Alexander Albon è stato retrocesso a pilota di riserva e sviluppo.

Albon ha lavorato sullo sviluppo dell’auto durante l’inverno e continuerà a farlo per tutta la stagione mentre si prepara per la stagione 2022. Sarebbe anche chiamato a sostituire Verstappen e Pérez se dovessero infortunarsi o contrarre il Covid-19. Il pilota 24enne, che correrà anche nel DTM, il campionato tedesco di Touring Car, si è posto l’obiettivo di trovare un secchio nel 2022, inizialmente con Red Bull o la sua squadra sorella Scuderia AlphaTauri.

La scorsa stagione, Red Bull finito secondo tra i produttori, 254 punti dietro il campione Mercedes. Verstappen ha preso due vittorie e altri 11 podi, mentre l’ex compagno di squadra tailandese Alexander Albon potrebbe gestire solo due terzi posti.

Come misura di risparmio dei costi di fronte alla crisi del coronavirus, nel 2021 le auto di Formula 1 sono in gran parte simili a quelle del 2020, ad eccezione di una riduzione del regolamento nel loro supporto aerodinamico. Di conseguenza, la Red Bull RB16B è un’evoluzione della RB16 dello scorso anno e sarà ancora alimentata dalla Honda giapponese.

Pagina tradotta automaticamente dal Francese con DeepL®

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità

Notizie correlate

Pubblicita
Pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletterPer ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti sul MagF1

    MagF1 non ha alcuna connessione con il Gruppo Formula One, la FIA, il FIA Formula One World Championship o Formula One Licensing B.V. e il suo contenuto non è approvato o sponsorizzato da queste entità. I termini F1, FORMULA UNO, FORMULA 1, FORMULA UNO e FORMULA 1 e qualsiasi combinazione di questi termini così come i loghi utilizzati in relazione al Campionato Mondiale di Formula Uno sono di proprietà di Formula One Licensing B.V. Essi non possono essere utilizzati in alcun modo che implichi un legame ufficiale con Formula One Group, la FIA, il Campionato Mondiale di Formula Uno FIA o Formula One Licensing B.V. Quest'ultima si riserva il diritto di prendere provvedimenti in caso di violazione.