Avete immagini, loghi, caschi, autografi, poster, programmi e risultati relativi a questa pagina. MagF1 ha bisogno di te! Aiutateci a completare o modificare il database contattandoci tramite il formulario di contatto o via e-mail a contact@magf1.com.

Pubblicita
Pubblicità

L’olandese Nyck De Vries ha vinto la prima gara della stagione di Formula E a Diriyah davanti a Edoardo Mortara e Mitch Evans.

Nyck De Vries ha vinto ogni sessione sul circuito di Diriyah giovedì e venerdì, dalle prove alla gara. Il pilota olandese è partito dalla pole e non si è mai guardato indietro, prendendo la prima vittoria della sua carriera in Formula E.

Il suo successo simboleggia anche la forza della Mercedes in questo primo turno della stagione, come Edoardo Mortara e il suo Venturi alimentato dal produttore tedesco ha preso il secondo posto dopo una forte rimonta.

Il pilota svizzero ha fatto un sorpasso eccezionale su Mitch Evans e Pascal Wehrlein, passando dalla quinta alla terza posizione in una sola fermata. Ha poi superato René Rast alla fine della gara.

Mitch Evans (Jaguar) ha completato il podio dopo una gara solida davanti a Rast (Audi), Wehrlein (Porsche) e Rowland (Nissan DAMS). Stoffel Vandoorne ha fatto l’altra grande rimonta del giorno, finendo ottavo dopo una sessione di qualificazione poveri, ancora una volta dimostrando che Mercedes sono in buona forma.

Gli altri favoriti per il titolo, d’altra parte, hanno avuto un inizio di campionato difficile. Il campione in carica Antonio Felix Da Costa è arrivato 11° con la sua DS Techeetah, mentre Sébastien Buemi, molto arrabbiato sulla linea, è arrivato 13° con la sua Nissan DAMS appena davanti ai francesi Norman Nato (Venturi) e Jean-Eric Vergne (DS Techeetah).

Maximilian Günther si è schiantato contro il muro e Alex Lynn si è scontrato con Sam Bird, entrambi gli incidenti con conseguente safety car.

Pagina tradotta automaticamente dal Francese con DeepL®

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità

Notizie correlate

Pubblicita
Pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletterPer ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti sul MagF1

    MagF1 non ha alcuna connessione con il Gruppo Formula One, la FIA, il FIA Formula One World Championship o Formula One Licensing B.V. e il suo contenuto non è approvato o sponsorizzato da queste entità. I termini F1, FORMULA UNO, FORMULA 1, FORMULA UNO e FORMULA 1 e qualsiasi combinazione di questi termini così come i loghi utilizzati in relazione al Campionato Mondiale di Formula Uno sono di proprietà di Formula One Licensing B.V. Essi non possono essere utilizzati in alcun modo che implichi un legame ufficiale con Formula One Group, la FIA, il Campionato Mondiale di Formula Uno FIA o Formula One Licensing B.V. Quest'ultima si riserva il diritto di prendere provvedimenti in caso di violazione.