Avete immagini, loghi, caschi, autografi, poster, programmi e risultati relativi a questa pagina. MagF1 ha bisogno di te! Aiutateci a completare o modificare il database contattandoci tramite il formulario di contatto o via e-mail a contact@magf1.com.

Pubblicita
Pubblicità

Dopo i primi 5 Gran Premi, è il momento di fare il punto sulle forze in gioco e sugli scontri che seguiranno per il resto della stagione?

Nella parte anteriore, tutto è pronto per una battaglia titanica tra Hamilton e Verstappen. I due piloti, già testa a testa più volte dall’inizio della stagione, sono pronti a offrirci una lotta che rimarrà incisa negli annali della Formula 1. Incidenti, alterchi e rotture sono destinati ad accadere, ed è difficile prevedere chi diventerà campione del mondo. È così bello avere di nuovo la suspense per il titolo mondiale!

Il terzo posto in campionato sembra essere riservato a Bottas. La leggendaria sfortuna del pilota finlandese e la sua mancanza di ritmo di gara non gli permettono di puntare più in alto per il momento. Tutto va molto veloce in F1, e la verità delle prime 5 gare dell’anno disegna solo una tendenza per la stagione a venire, Bottas potrebbe rimbalzare! Attenzione a Perez che dovrebbe continuare la sua progressione durante l’anno e dovrebbe salire rapidamente sul podio e i due outsider Leclerc e Norris che ci abbagliano ogni fine settimana con il loro talento.

Sainz e Ricciardo, nuovo al loro team e ancora dietro il loro compagno di squadra, dovrebbe finire la stagione in 7 ° e 8 ° posto.

A completare la top ten c’è un pacchetto composto da Gasly e da entrambi i piloti Alpine e Aston Martin. Anche se Aston Martin è stato il grande vincitore nella gara strategica di Monaco, li vedo ancora cadere dietro il resto del campo. Una grande battaglia sta prendendo forma tra i due piloti normanni Gasly e Ocon, e forse Alonso che comincia a deludere…

Mercedes dovrebbe logicamente prendere il titolo costruttori se Perez non riesce a corrispondere Bottas, che richiederà risultati migliori in qualifica. Il terzo posto sembra più alla portata della Ferrari nonostante i problemi di ritmo alla fine della gara. Le carte sono nelle mani di Ricciardo e può invertire la tendenza se trova i piedi nella sua auto.

Il quinto posto in campionato sarà stretto tra il trio di Aston, Alpine e Alpha Tauri e ciascuna di queste squadre dovrà fare affidamento sui loro due piloti per prendere il comando del campionato.

Dietro di loro, Alfa Romeo deve continuare a raccogliere punti per consolidare il suo 8 ° posto mentre Williams o Haas dovrà saltare sulla minima opportunità di segnare punti che varranno molto alla fine dell’anno.

Scritto da Nico AUPEE fondatore di @F1FormuleFrance su Instagram

Pagina tradotta automaticamente dal Francese con DeepL®

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità

Notizie correlate

Pubblicita
Pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletterPer ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti sul MagF1

    MagF1 non ha alcuna connessione con il Gruppo Formula One, la FIA, il FIA Formula One World Championship o Formula One Licensing B.V. e il suo contenuto non è approvato o sponsorizzato da queste entità. I termini F1, FORMULA UNO, FORMULA 1, FORMULA UNO e FORMULA 1 e qualsiasi combinazione di questi termini così come i loghi utilizzati in relazione al Campionato Mondiale di Formula Uno sono di proprietà di Formula One Licensing B.V. Essi non possono essere utilizzati in alcun modo che implichi un legame ufficiale con Formula One Group, la FIA, il Campionato Mondiale di Formula Uno FIA o Formula One Licensing B.V. Quest'ultima si riserva il diritto di prendere provvedimenti in caso di violazione.