Avete immagini, loghi, caschi, autografi, poster, programmi e risultati relativi a questa pagina. MagF1 ha bisogno di te! Aiutateci a completare o modificare il database contattandoci tramite il formulario di contatto o via e-mail a contact@magf1.com.

Pubblicita
Pubblicità

La Formula 1 avrà due Safety Car ufficiali in questa stagione perché, per la prima volta nella storia, Aston Martin fornirà Safety e Medical Car al campionato – insieme a Mercedes, che ha cambiato la vernice delle sue auto AMG in rosso da argento.

Aston Martin è tornata in F1 per la prima volta in più di 60 anni e, dopo aver già rivelato al mondo il loro concorrente AMR21, hanno ora mostrato la Vantage Safety Car e la DBX Medical Car, con la coppia destinata a fare il loro debutto al Gran Premio di apertura della stagione in Bahrain.

La Vantage Safety Car verde corsa è alimentata da un motore V8 biturbo da 4.0 l, che gestisce lo 0-60 miglia in 3,5 secondi e ha subito modifiche alle sospensioni e all’aerodinamica per assicurarsi che possa guidare un gruppo di 20 auto di F1 a velocità sufficiente per mantenere adeguate le temperature dei pneumatici.

La DBX Medical Car raggiungerà 0-60mph in 4,5 secondi con 550PS e 700NM di coppia dallo stesso motore della Vantage, con defibrillatore, estintori e un kit di ustioni per rispondere alle emergenze mediche.

Mercedes, che ha fornito le Safety Car ufficiali dal 1996 (e sta condividendo le apparizioni della Safety Car per la prima volta da allora), ha un nuovo look questa stagione con la loro AMG GT R Safety Car e la C 63 S Estate Medical Car entrambe vestite di rosso, che è sinonimo di auto da corsa Rote Sau del marchio tedesco.

Bernd Maylander piloterà entrambe le Safety Car di Aston Martin e Mercedes, mentre Alan van der Merwe prenderà il volante della Medical Car.

La AMG GT R ha un 4.0l biturbo V8 e può raggiungere 0-62mph in 3,6 secondi, mentre la C 63 S Estate è modificata con attrezzature mediche specifiche FIA, così come la DBX.

Pagina tradotta automaticamente dal Francese con DeepL®

Nessun commento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità

Notizie correlate

Pubblicita
Pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletterPer ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti sul MagF1

    MagF1 non ha alcuna connessione con il Gruppo Formula One, la FIA, il FIA Formula One World Championship o Formula One Licensing B.V. e il suo contenuto non è approvato o sponsorizzato da queste entità. I termini F1, FORMULA UNO, FORMULA 1, FORMULA UNO e FORMULA 1 e qualsiasi combinazione di questi termini così come i loghi utilizzati in relazione al Campionato Mondiale di Formula Uno sono di proprietà di Formula One Licensing B.V. Essi non possono essere utilizzati in alcun modo che implichi un legame ufficiale con Formula One Group, la FIA, il Campionato Mondiale di Formula Uno FIA o Formula One Licensing B.V. Quest'ultima si riserva il diritto di prendere provvedimenti in caso di violazione.